0544 1674455

Mangiare le bacche fa bene!

Data : 27/01/2015

Mangiare le bacche fa bene. Le bacche sono un alimento spesso dimenticato, relegato ai ricordi di un passato di carestie ormai lontanissimo nel tempo, oppure utilizzate come decorazione di dolci e dessert.

La caratteristica principale delle bacche è di essere alimenti ricchi di nutrienti e antiossidanti, specialmente se di origine o coltivazione biologica e possono essere validi integratori soprattutto per le proprietà antiossidanti e protettive per mantenere l'organismo sano e in salute.

Spesso nell'alimentazione moderna si creano squilibri nutrizionali perchè, se non manca certo la quantità di cibi consumati, si tratta di alimenti trasformati industriali e impoveriti a livello nutrizionale, a questo punto diventano essenziali gli "integratori". Niente di meglio per ottenere questo effetto di bacche naturali buone da mangiare ma soprattutto ricche di nutrienti e antiossidanti, semplicemente raccolte ed essiccate al sole.

Le bacche che abbiamo selezionato sono biologiche, buone da mangiare e hanno queste proprietà benefiche e protettive.

Le bacche di Goji provengono dall'Oriente e sono un frutto di color rosso che cresce spontaneamente nelle valli dell'Himalaya, della Mongolia e del Tibet, conosciute e apprezzate da sempre in Oriente. Vengono raccolte da due specie di piante, le bacche di Goji che vi proponiamo derivano dalla specie Lycium Barbarum da coltivazioni biologiche e questa qualità in particolare, è ancor più ricca di antiossidanti. 

Il sapore delle bacche di Goji è simile al mirtillo, dal gusto dolce/aspro tra la fragola e il lampone, hanno incredibili nutrienti, contengono più beta-carotene delle carotepiù ferro degli spinaci e più proteine dei cereali. Contengono inoltre ben 21 tracce di minerali, 18 aminoacidi, vitamina E, e 50 volte la quantità di vitamina C delle arance e anche vitamine B1, B2 e B6. Le bacche di Goji sono definite dai nutrizionisti "tra le fonti di cibo più sane esistenti sulla Terra", sia per i suoi benefici per la salute, che per le proprietà anti-invecchiamento di queste straordinarie bacche. I benefici delle bacche di Goji sono dimostrati in numerose ricerche mediche. E' anche chiamato "frutto della longevità", un potente integratore naturale che rafforza il nostro sistema immunitario.

Le bacche Inca venivano coltivate migliaia di anni fa dall'impero Inca che lo consideravano un cibo nutriente, viene annoverato infatti tra i Superfood, superalimenti incredibilmente ricchi di sostanze benefiche per la salute. Le bacche Inca o Alchechengi o bacche d'oro contengono eccezionali antiossidanti (superiori alle bacche di Goji, al tè verde e ai mirtilli). Hanno un alto contenuto di fibre, ottime per mantenere l'equilibrio delle funzioni intestinali. Sono ricche di betacarotene e melatonina che aiutano a mantenere giovane l'organismo contrastando lo stress ossidativo cellulare. Contengono inoltre minerali quali fosforo, ferro potassio e la vitamina C.

Le bacche Jujube o giuggiole (essiccate) nel passato aiutavano le popolazioni ad affrontare i lunghi inverni di carestia e proteggevano da tanti malanni invernali quali bronchite, raffreddore e raucedine. In medicina cinese vengono usate per alleviare i sintoni di astenia, affaticamento fisico, irritabilità, nervosismo e insonnia. 

Le bacche Goji, Inca e Jujube sono naturalmente prive di glutine.

Per tutte le caratteristiche che sono descritte e per il loro sapore dolce e piacevole queste bacche sono da considerarsi un valido integratore dell'alimentazione.

Il consiglio di Squisitaly e mio è mangiate le bacche, sono buone e fanno bene!

 

(Articolo scritto da Jessica Marcatelli)